Undicesima Tappa

da Gardetta a Marmora

Dati principali

  • partenza: Gardetta - 2335 m
  • arrivo: Finello - 1290 m o Vernetti - 1223 m
  • tempo di percorrenza: 5h 30

Punti di interesse

  • Altopiano della Gardetta
    ---  
    2335 m  
  • Colle del Preit
    0h 30  
    2083 m  
  • Colle della Margherina
    0h 45  
    2169 m  
  • Lago della Meja
    1h 30  
    2480 m  
  • Colle di Ancoccia
    1h 40  
    2533 m  
  • Colle del Mulo
    1h 55  
    2527 m  
  • Gias Maro
    2h 35  
    2075 m  
  • Lago Resile
    2h 50  
    1986 m  
  • Borgata Tolosano
    3h 35  
    1502 m  
  • Vallone di Marmora
     
     
  • Borgata Finello
    4h 15  
    1290 m  
  • Borgata Vernetti
    4h 25  
    1223 m  

Posti Tappa - partenza

Posti Tappa - arrivo

Undicesima Tappa - da Gardetta a Marmora

Dal rifugio della Gardetta si scende su strada sterrata fino a Grange Ciampasso in prossimità del colle del Preit, per poi proseguire sul versante di Rocca La Meja. Poco distante, con breve deviazione, si raggiunge la lapide che ricorda la compagnia di Alpini che nel gennaio del 1937 fu travolta e uccisa da una valanga. Seguendo l’ampia mulattiera si raggiungono il colle della Margherina e il colle d’Ancoccia. Oltre il valico si scende brevemente sui bei pascoli della Bandia per poi risalire al colle del Mulo; da qui si scende nel vallone di Marmora servendosi del sentiero che costeggia la rotabile che unisce le borgate di Marmora con il colle d’Esischie. Da borgata Ghetto si devia a sinistra per costeggiare il bel Lago Resile e si giunge nel vallone di Marmora. Possibilità di tappa nelle borgate Finello e Vernetti. Da Marmora si stacca una variante, poco prima di borgata Torello, che scende su Canosio e, superato il colle di San Giovanni, raggiunge Prazzo Superiore.